Navigation

Federali: CN - Giura (definitivo): UDC perde un seggio a favore PPD

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 ottobre 2011 - 16:47
(Keystone-ATS)

Nessuna sorpresa nel canton Giura alle elezioni per il Consiglio nazionale: il PPD è infatti riuscito, come previsto, a riconquistare al Nazionale il seggio perso quattro anni fa a scapito dell'UDC. L'altro mandato va come finora al PS.

Nel 2007, l'UDC era riuscita a strappare un seggio al PPD, in particolare grazie alla congiunzione della sua lista con quella del PLR. Quest'anno questa alleanza non c'è però più stata. Il PPD avrebbe comunque riconquistato il suo seggio, dato che la percentuale registrata dai popolari-democratici è superiore alla somma di quella ottenuta da democentristi e liberali-radicali.

I due eletti sono dunque il socialista Pierre-Alain Fridez - che quattro anni fa non era stato eletto per soli 19 voti - e il popolare-democratico Jean-Paul Gschwind. Perde dunque il suo seggio il democentrista Dominique Baettig.

Queste le percentuali ottenute dai vari partiti: PPD, contando anche la lista giovani, 33.2% (+8.2 punti); PS, lista giovani compresa, 30.8% (-6.1 punti); UDC e giovani democentristi 15.4% (+1.7 punti), Verdi 11.0% (+11 punti, nel 2007 non si erano presentati) e PLR 9.5% (-3.9 punti). La partecipazione è stata del 46,1%.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?