Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il piano di ristrutturazione voluto dall'editore Tamedia ha indotto una quarantina di dipendenti della Tribune de Genève a manifestare.

KEYSTONE/MARTIAL TREZZINI

(sda-ats)

Una quarantina di collaboratori della Tribune de Genève si sono riuniti oggi davanti alla sede del Gran Consiglio ginevrino per manifestare contro il piano di ristrutturazione previsto dal loro editore, Tamedia.

Chiedono ai deputati di accelerare l'esame di una mozione in favore di una stampa locale forte e indipendente.

Lo scorso mese di agosto Tamedia aveva annunciato di voler riorganizzare, dal 2018, le sue testate, trasferendo parte dei collaboratori del quotidiano ginevrino a Losanna e raggruppandoli con le redazioni di 24 Heures e Le Matin Dimanche.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS