Navigation

Morto architetto e mecenate Bruno Giacometti

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 marzo 2012 - 19:51
(Keystone-ATS)

L'architetto e mecenate Bruno Giacometti è morto oggi all'età di 105 anni al suo domicilio di Zollikon (ZH). La notizia è stata data dalla Società d'arte di Zurigo e dalla Fondazione Alberto Giacometti.

Nato il 24 agosto 1907 a Borgonovo di Stampa, in Bregaglia, era figlio del pittore Giovanni Giacometti e fratello dello scultore Alberto e del disegnatore di mobili Diego.

Diplomato al Politecnico federale di Zurigo, Bruno Giacometti aveva progettato numerosi edifici privati e pubblici in patria come all'estero, tra cui l'Hallenstadion di Zurigo (1939), il Padiglione svizzero alla Biennale d'arte di Venezia (1952) e il Museo di storia naturale di Coira (1982).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?