Vacanze a buon mercato per papà in difficoltà

La Svizzera sarà anche un paese ricco, ma numerose famiglie monoparentali fanno fatica ad arrivare a fine mese. Malgrado un budget limitato hanno comunque la possibilità di andare in vacanza grazie all’azienda elvetica Reka.

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 agosto 2013 - 11:00
swissinfo.ch

Il programma “Ciao papà!” si indirizza agli uomini separati o divorziati e ai loro figli. swissinfo.ch ha incontrato quattro di loro al villaggio Reka di Wildhaus, nel canton San Gallo. (Julie Hunt, swissinfo.ch).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo