Prospettive svizzere in 10 lingue

Franco forte: Coop elimina 95 prodotti di marca da assortimento

(Keystone-ATS) Coop toglie 95 prodotti di marca dai propri scaffali: in questo modo la catena di supermercati intende mandare un chiaro segnale contro i prezzi troppo alti voluti dai produttori. Lo ha affermato il responsabile delle divisioni Acquisti e Marketing Jürg Peritz in un’intervista pubblicata oggi dal settimanale “SonntagsZeitung”, precisando che tali prezzi annullano i guadagni generati dalla forza del franco.

Si tratta di prodotti di L’Oreal (Studio Line), Mars (Uncle Ben’s) e “Kinder” della Ferrero, scrive Coop sul suo sito internet. “Da mesi aspettiamo che i nostri fornitori condividano i guadagni generati dai cambi con i nostri clienti. Tuttavia molte grandi aziende e importatori hanno rifiutato di soddisfare questa richiesta”.

Secondo Jürg Peritz, Coop aveva posto un ultimatum ai produttori, lasciando tempo fino a mezzogiorno di giovedì per abbassare i prezzi: “il termine è scaduto senza che le parti abbiano manifestato la volontà di condividere adeguatamente gli utili con i clienti”, ha detto.

Si tratta complessivamente di prodotti per un volume di fatturato di circa 30 milioni di franchi, ha precisato la portavoce di Coop Sabine Vulic all’ats. Non è escluso che anche altri prodotti vengano tolti prossimamente dagli scaffali dei supermercati, ha aggiunto. Attualmente, ci troviamo in dure trattative con diversi altri produttori e fornitori, ha affermato la Vulic, precisando che alcuni hanno già accettato di ridurre i prezzi.

Venerdì Coop aveva annunciato una riduzione dei prezzi in media del 9% su 177 articoli. Denner ha adottato la stessa misura per circa 50 prodotti. Dal canto suo Migros deciderà la prossima settimana se procedere in questo senso.

Articoli più popolari

I più discussi

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR