Impiegati federali tedescofoni che parlano francese o italiano e francofoni che usano il tedesco: è l'invito lanciato dall'associazione Helvetia Latina in occasione della "Giornata del plurilinguismo" che si celebra oggi per la prima volta.

I collaboratori dell'Amministrazione federale e i deputati in Parlamento devono sviluppare una maggiore comprensione per i membri di altre regioni linguistiche, scrive Helvetia Latina in una nota.

Anche i deputati alle Camere federali partecipano all'iniziativa. La presidente del Consiglio nazionale Marina Carobbio (PS) ha aperto oggi i lavori esprimendo soddisfazione per l'iniziativa.

Parlando in italiano, in francese e in tedesco, la deputata ticinese ha chiesto di prestare più attenzione a chi fa lo sforzo di esprimersi in un'altra lingua. Le Camere e l'Amministrazione federale possono dare l'esempio per superare le barriere linguistiche. "Ogni lingua è un modo di vedere il mondo", ha aggiunto Marina Carobbio.

Molti altri membri del Consiglio nazionale e del Consiglio degli Stati hanno utilizzato nei loro interventi almeno alcune frasi in un'altra lingua nazionale. Si è sentito parlare anche romancio, per esempio dalla bocca del consigliere nazionale del Vallese francofono Benjamin Roduit (PPD). Il consigliere agli Stati friburghese e presidente del PS Christian Levrat ha dichiarato da parte sua di usare il tedesco in due occasione: "Quando sono arrabbiato e quando si tratta di cose importanti".

La "Giornata del plurilinguismo" - scrive Helvetia Latina - vuole invertire per un giorno il "peso delle lingue": il tedesco diventa per una volta lingua "minoritaria" e le lingue latine "maggioritarie". Concretamente, gli impiegati federali sono invitati ad esprimersi per un giorno, almeno oralmente, in un'altra lingua nazionale. Un'eccezione è prevista per i dipendenti italofoni e romanci che per una volta potranno usare le rispettive lingue madri.

Helvetia Latina pubblica sul suo sito web una serie di suggerimenti per promuovere il multilinguismo. Tra le altre cose, vengono proposti cosiddetti tandem linguistici durante la pausa pranzo. Questa sera saranno inoltre proiettati quattro film svizzeri nelle quattro lingue nazionali.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.