Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Relazioni transfrontaliere Resistenze di Ticino e Lombardia pesano su intesa Svizzera-Italia

È quello dei frontalieri il nodo principale da sciogliere per arrivare a un'intesa globale tra Svizzera e Italia sulla questione fiscale: lo hanno detto in un'intervista a tvsvizzera.it RSI gli ambasciatori dei due Paesi nelle rispettive capitali, alla vigilia dell'incontro tra i ministri degli esteri Didier Burkhalter e Paolo Gentiloni, venerdì a Milano.

Le relazioni bilaterali, in particolare in ambito fiscale e in materia di frontalieri, sono i temi principali al centro dei colloqui tra Burkhalter e Gentiloni, che già si erano incontrati il 28 maggio a Berna. I capi delle diplomazie dei due Paesi discutono oggi anche di politica migratoria e della situazione nel Mediterraneo e lungo la rotta balcanica, nonché di temi di portata internazionale quali la crisi siriana e la situazione in Ucraina, secondo una nota del Dipartimento federale degli affari esteri.

Burkhalter e Gentiloni parteciperanno poi alla cerimonia conclusiva della terza edizione del Forum per il dialogo tra Svizzera e Italia, tenuto ieri e oggi a Palazzo Clerici a Milano. Ed è a margine di questa piattaforma che tvsvizzera.it ha intervistato gli ambasciatori svizzero a Roma, Giancarlo Kessler, e italiano a Berna, Cosimo Risi.

Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.


swissinfo.ch e tvsvizzera.it (intervista 29.10.15 tvsvizzera.it RSI

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×