Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Risultati da incorniciare per il gruppo SGS

SGS è specialista anche nelle ispezioni agli impianti di produzione e distribuzione di prodotti petroliferi (Foto: sgsgroup)

I primi sei mesi dell’anno si sono chiusi con uno spettacolare risultato finanziario per la Société Générale de Surveillance.

Per il gruppo ginevrino, leader mondiale nella certificazione aziendale, si tratta del quarto risultato trimestrale consecutivo in attivo.

La Société Générale de Surveillance ha incrementato il suo utile netto del 47 % a 100 milioni di franchi nel primo semestre.

Le vendite del leader mondiale dell'ispezione sono invece diminuite del 2,2 % a 1,17 miliardi, a causa del vigore del franco.

In valute locali risulta una crescita del 5,7 %, indica il gruppo ginevrino nel comunicato diffuso alla stampa.

Frutto della ristrutturazione

I risultati operativi positivi della Société Générale de Surveillance sono il risultato dell’introduzione, nel primo semestre di quest’anno, del programma di ristrutturazione “Six Sigma”.

“Le priorità del nostro programma di ristrutturazione riguardano l’organizzazione dei laboratori in Europa e la riorganizzazione delle procedure”, precisa SGS Group nel comunicato stampa.

Obiettivi a breve termine

I margini operativi sono migliorati nell'arco di un anno (11,7 % rispetto all'8,1 % a fine giugno 2002) e «tutti i poli» della multinazionale hanno contribuito a tale risultato.

La SGS si prefigge ormai un margine operativo al 16 % entro il 2005 ed intende realizzare un giro d'affari annuale di 3 miliardi di franchi entro tale data (2,39 miliardi nel 2002).

Il gruppo, che ha sede a Ginevra, filiali nel mondo intero ed impiega 32.347 collaboratori, sottolinea che questa meta corrisponde ad una percentuale di crescita media del 10 %.

Leader nella certificazione aziendale

Il Gruppo SGS è l'indiscusso leader mondiale e l'innovatore dei servizi di verifica, prova e certificazione.

Fondato nel 1878, SGS è riconosciuta come il riferimento mondiale per i più alti standard di competenza e integrità.

Leader nei servizi di verifica e controllo per il commercio internazionale dei prodotti agricoli, minerali, petroliferi, e dei beni di consumo.

SGS offre anche servizi strategici ai settori industriali, ambientale, degli esami non distruttivi, della gestione progetti, della logistica e dell'igiene oltre che nella certificazione e in altri servizi rivolti a governi ed istituzioni internazionali.

Il gruppo SGS è strutturata in nove settori operativi: ambientale, beni di consumo, certificazione e formazione, governativo e istituzionale, prodotti agricoli e logistica, prodotti alimentari, prodotti industriali, prodotti minerali, prodotti petroliferi e petrolchimici.

swissinfo e agenzie

Fatti e cifre

100 milioni di franchi, l’utile semestrale netto registrato da SGS Group
47 %, l’incremento dei benefici netti nei primi sei mesi del 2003
2,2 %, la diminuzione delle vendite a causa del valore del franco svizzero
2,39 miliardi di franchi, la cifra d’affari 2002 di SGS Group
32.347, i dipendenti del gruppo SGS che ha sede a Ginevra

Fine della finestrella

In breve

Vento in poppa per la Société Générale de Surveillance (SGS) che, per il quarto trimestre consecutivo, presenta bilanci in positivo.

L’utile semestrale netto cresciuto di quasi il 50 per cento.

Una cifra d’affari annuale di 3 miliardi di franchi svizzeri l’obiettivo a breve termine del gruppo, che ha sede a Ginevra e che è leader mondiale nella certificazione aziendale.

Fine della finestrella


Link

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×