Navigation

Borsa svizzera: avvio in leggero rialzo

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 novembre 2010 - 10:03
(Keystone-ATS)

ZURIGO - Dopo l'euforia di ieri, le principali piazze europee sono oggi più prudenti sulla scia di Tokyo. I mercati seguono poi con attenzione il caso Irlanda. Alla Borsa svizzera poco dopo le 9:30 l'indice guida SMI segnava +0,19% a 6625,84 punti e quello allargato SPI +0,17% a 5891,17 punti.
A Piazza Affari il primo indice Ftse Mib segna una crescita dello 0,37% a 20.958. Alla Borsa di Londra, l'indice Ftse 100 avanza dello 0,08% a 5.773,16 punti. Alla Borsa di Francoforte, l'indice Dax guadagna lo 0,13% a 6.841,37 punti e alla Borsa di Parigi l'indice Cac 40 segna +0,09% a 3.871,5 punti.
I mercati azionari asiatici e dell'area del Pacifico non hanno seguito l'ottimismo della vigilia delle Borse europee e di Wall Street, chiudendo la settimana con una seduta in genere positiva ma molto cauta.
Alla Borsa di Tokyo l'indice Nikkei si attesta a 10.022,39 punti (+0,09%), sfruttando solo in minima parte l'euforia registrata a Wall Street in scia al rally di General Motors nel giorno del ritorno in Borsa e al balzo a sorpresa dell'indice Fed di Filadelfia.
Resta tuttavia la prudenza degli investitori per la stretta monetaria in Cina, che potrebbe far raffreddare la crescita di Pechino, con conseguenti ripercussioni sull'intera economia asiatica e mondiale. Infine hanno pesato alcuni commenti pessimistici del presidente della Fed Ben Bernanke, che tra l'altro non ha escluso la possibilità che la disoccupazione statunitense possa aumentare ancora nel breve termine.
Ieri, a Wall Street il Dow Jones è progredito dell'1,57% a 11.181,23 punti, il Nasdaq dell'1,55% a 2.514,40 punti mentre lo S&P 500 ha messo a segno un progresso dell'1,54% a 1.196,69 punti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?