Navigation

Borsa svizzera: avvio positivo

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 gennaio 2011 - 09:53
(Keystone-ATS)

ZURIGO - Apertura in decisa crescita stamane alla Borsa svizzera, malgrado i dati provenienti dall'Asia e dagli USA non abbiano dato indicazioni chiare. Verso le 09.25 l'indice SMI dei titoli guida segna 6590,00 punti, in aumento dello 0,84%. L'indice complessivo SPI è a quota 5913,68 (+0,80%).
Gli investitori sono in attesa del risultato dell'emissione di titoli statali da parte del Portogallo, hanno rilevato gli operatori. Ieri le tensioni sull'andamento dell'Europa si erano allentate dopo che il Giappone si è detto pronto a rilevare almeno il 20% dei titoli emessi dall'European Financial Stability Facility (Efsf).
La Borsa di Tokyo ha chiuso poco mossa (+0,02% a 10'512,80 punti), dopo un'apertura al rialzo fino ai massimi degli ultimi 8 mesi. A Wall Street ieri il Dow Jones è progredito dello 0,3% a quota 11.671,88 e il Nasdaq dello 0,33% a 2716,83 punti.
A Milano l'indice Ftse Mib sale dell'1,31% a 20.606,01 punti. Avvio positivo anche a Londra, dove l'indice FTSE 100 è in aumento dello dello 0,35% a quota 6035,02 punti. Alla Borsa di Francoforte l'indice Dax avanza dello 0,25% a 6958,84 punti. A Parigi l'indice Cac 40 cresce dello 0,23% a 3870,79 punti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?