Navigation

Borsa svizzera: chiude in rialzo, SMI +0,88%

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 novembre 2010 - 17:52
(Keystone-ATS)

ZURIGO - La Borsa svizzera ha chiuso al rialzo una seduta cominciata in modo nervoso, ma che si è fatta via via più tranquilla sulla scia della manovra economica annunciata dal governo irlandese e di alcuni dati macroeconomici in Germania e negli Usa. L'indice dei valori guida SMI ha terminato a 6449,80 punti (+0,88%), mentre il listino globale SPI è progredito dello 0,84% a 5756,62 punti.
Dopo tre sedute consecutive chiuse al ribasso e in particolare il tonfo di ieri (-2,13%), il mercato ha oggi beneficiato di un rimbalzo tecnico, favorito anche dalla pubblicazione dell'indice Ifo in Germania, salito in novembre a livelli record. Una cascata di dati macroeconomici americani - in parte anticipati, a causa della festività di domani del Thanksgiving - hanno pure avuto un influsso positivo, permettendo a Wall Street di aprire bene.
Sul fronte interno UBS (-0,32% a 15,63 franchi) - confrontata con una causa da 2 miliardi di dollari avviata dal liquidatore della vicenda Madoff - ha chiuso in negativo, mentre gli altri due bancari Credit Suisse (+0,18% a 39,18 franchi) e Julius Bär (+2,04% a 38,59 franchi) hanno guadagnato terreno rispetto alle posizioni di partenza. Fra gli assicurativi, Zurich (-0,30% a 231,80 franchi) è scivolata all'indietro, al contrario di Swiss Re (+0,37% a 48,25 franchi), ben ripresasi dopo le difficoltà iniziali.
È tornato a splendere il sole sui titoli maggiormente legati alla congiuntura quali ABB (+1,28% a 19,77 franchi) e Holcim (+1,38% a 66,30 franchi), nonché soprattutto sul segmento del lusso, con Swatch (+4,07% a 401,30 franchi) davanti a Richemont (+3,57% a 55,10 franchi). Fra i difensivi per tutta la giornata Nestlé (+1,65% a 55,45 franchi) ha sostenuto il listino, mentre meno tonici sono apparsi i titoli di Novartis (-0,18% a 54,65 franchi) e di Roche (+0,07% a 140,10 franchi).
Nel mercato allargato Swiss Life (-1,34% a 118,00 franchi) non ha entusiasmato: nella giornata degli investitori si è limitata a confermare gli obiettivi già noti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.