Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Il nuovo regime dell'assicurazione disoccupazione, approvato dal popolo, dovrà essere applicato rapidamente. Il Consiglio federale fisserà la data in una delle prossime sedute. L'entrata in vigore è in ogni caso prevista nel 2011, ha sottolineato questo pomeriggio la presidente della Confederazione Doris Leuthard, commentando l'esito della votazione.
L'incertezza del calendario concerne la riduzione delle prestazioni. La maggiorazione dei contributi salariali dal 2% al 2,2% si applicherà il primo gennaio prossimo.
Soddisfatta del risultato della consultazione, la responsabile del Dipartimento federale dell'economia (DFE) ha ammesso l'esistenza di un "Röstigraben", che a suo avviso va preso molto sul serio. La Confederazione - ha proseguito - non abbandonerà nessuno e tanto meno le regioni che registrano difficoltà strutturali. Tra queste figurano in particolare quelle di frontiera.
La Leuthard si è detta pronta a discutere con i cantoni toccati da un elevato tasso di disoccupazione. "Occorre tenerne conto, ma si deve anche applicare in tutto il paese un diritto uniforme", ha aggiunto. La ministra dell'economia ha aggiunto d'essere convinta che in Romandia e in Ticino le autorità competenti si occuperanno ancora più da vicino dei problemi dei disoccupati.
La maggioranza dei cittadini ha approvato la revisione perché ha capito che era necessaria ed equilibrata. Il Consiglio federale è particolarmente contento di questo risultato che permetterà in futuro di eliminare i deficit strutturali e di abbattere il debito, garantendo alle persone senza lavoro prestazioni elevate a livello internazionale.
La revisione non può tuttavia garantire l'impiego, ha ricordato Doris Leuthard, per la quale il nuovo regime garantisce buone prestazioni di base. Grazie all'1% di solidarietà, gli assicurati con una retribuzione annua tra 126'000 e 315'000 franchi contribuiranno di più, senza ricevere maggiori prestazioni, ha ancora sottolineato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS