Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sono 40 i parlamentari federali che hanno finora annunciato di non sollecitare un nuovo mandato alle elezioni di ottobre: si tratta di 30 consiglieri nazionali e 10 consiglieri agli stati, cui va aggiunto il deputato André Daguet (PS/BE), che lascerà la Camera del popolo già a fine maggio.

Fra i cantoni saranno i Grigioni a presentare la deputazione maggiormente rinnovata: entrambi i "senatori" e tre dei cinque consiglieri nazionali hanno infatti deciso di gettare la spugna.

A livello partitico la formazione che perderà più personalità sarà quella liberale radicale (12 partenze; 8 al Nazionale e 4 agli Stati), seguita da UDC e PPD (in entrambi i casi 10 ritiri; 7 deputati e 3 senatori) e PS (6 consiglieri nazionali, oltre a Daguet). Vanno poi aggiunti 1 Verde e 1 PBD.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS