Navigation

Etiopia: forze Addis Abeba attaccano campi in Eritrea

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 marzo 2012 - 15:40
(Keystone-ATS)

Le forze militari di Addis Abeba hanno lanciato un attacco militare contro "campi di addestramento di sovversivi" in territorio eritreo: lo annuncia il portavoce del governo etiope, mentre un funzionario della Difesa afferma che nell'assalto contro tre campi sono state uccise alcune persone e altre catturate. Lo riferisce la Bbc online.

il primo attacco dell'Etiopia in territorio eritreo dalla fine del conflitto tra i due Paesi, nel 2000, che ha causato la morte di 80.000 persone. Addis Abeba accusa Asmara di addestrare terroristi per "lanciare attacchi sul territorio etiope", ha affermato il portavoce del governo, Shimeles Kemal. Le tensioni sono riesplose dopo l'attacco del 18 gennaio nella regione di Afar in cui sono rimasti uccisi 5 turisti occidentali.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?