Navigation

Metall Zug: utile netto in calo nel primo semestre

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 agosto 2011 - 09:12
(Keystone-ATS)

Il gruppo industriale e immobiliare Metall Zug nel primo semestre ha registrato un sensibile calo dell'utile netto malgrado una crescita del fatturato. Il risultato è una conseguenza dell'evoluzione dei mercati valutari.

A causa della forza del franco i prezzi per il settore industriale hanno subito forti pressioni, indica oggi Metall Zug in una nota. L'utile netto è diminuito di 10,9 milioni di franchi a 24,2 milioni; quello operativo (Ebit) è calato da 44,2 milioni nei primi sei mesi del 2010 a 41,4 milioni. Il fatturato è invece cresciuto del 3% a 409,5 milioni di franchi. In valute locali, la crescita ammonta al 6,9%.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?