Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Lindsay Lohan, comparsa ieri davanti alla giustizia di Los Angeles per il presunto furto di una collana in una gioielleria di Los Angeles, potrebbe finire in prigione per violazione della libertà condizionata, ha annunciato il giudice Keith Schwarz.

L'attrice, 24 anni, è ancora sotto il regime di libertà condizionata dopo una serie di disavventure giudiziarie cominciate nel 2007, quando è stata arrestata per guida in stato di ebbrezza e possesso di droga.

Ieri il giudice ha informato l'attrice (che ha negato di aver rubato la collana) di poter ancora cambiare idea, ammettere il furto e raggiungere un accordo con l'accusa. Se la Lohan rifiuterà di arrivare a tale accordo, passerà al giudizio di un altro magistrato. Se ritenuta colpevole, rischia fino a tre anni di prigione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS