Navigation

Usa: Fda ordina ritiro 500 farmaci per raffreddore

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 marzo 2011 - 09:52
(Keystone-ATS)

Massiccio attacco della Food and drug administration (Fda) al mercato dei farmaci con ricetta medica che raggiungono il mercato americano senza essere stati previamente approvati dalla stessa Agenzia federale per il controllo sulla sicurezza dei medicinali.

La Fda ha avviato ieri le procedure per il ritiro di ben 500 prodotti contro malattie da raffreddamento che si vendono sotto prescrizione negli Usa, nonostante non siano mai stati sottoposti a controllo dagli esperti federali.

Si tratta in particolare di pillole decongestionanti che mischiano principi antistaminici con anti-tosse in dosi che possono provocare eccessiva sonnolenza o malesseri.

In particolare la Fda ha preso di mira un farmaco chiamato "Pediaha", che negli Usa viene venduto per i bimbi da un mese di età in su, in violazione delle regole dell'Agenzia che proibisce espressamente l'uso di decongestionati su bambini inferiori ai due anni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.