Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Vecchiaia Pro Senectute, 100 anni al servizio degli anziani

In occasione del centenario, Pro Senectute pubblica un libro sulla sua storia.

In occasione del centenario, Pro Senectute pubblica un libro sulla sua storia.

(Hier und Jetzt Verlag, Olivia Heussler)

Da un secolo, Pro Senectute s'impegna a migliorare la qualità di vita delle persone anziane. L’associazione svizzera si è in particolare battuta in favore dell’introduzione di una rendita di vecchiaia.

Pro SenectuteLink esterno è stata creata durante la Prima guerra mondiale, nel 1917. Il suo obiettivo: sostenere gli anziani in Svizzera che vivevano in uno stato di indigenza. L’associazione ha contribuito all’adozione della legge sull’Assicurazione vecchiaia e superstiti (AVSLink esterno), entrata in vigore nel 1948.

A partire dagli anni Cinquanta, le difficoltà finanziarie degli anziani si sono attenuate e Pro Senectute ha iniziato a occuparsi maggiormente del benessere spirituale di queste persone.

Oggi, è il principale fornitore di servizi nei settori della consulenza sociale, del tempo libero e dell’aiuto nella vita quotidiana. Quasi 700'000 persone fra pensionati e loro famigliari beneficiano dell’offerta di Pro Senectute, il cui consiglio di fondazione è presieduto da quest’anno dall’ex ministra elvetica Eveline Widmer-Schlumpf.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

(Katy Romy con l'ATS)

×