Prospettive svizzere in 10 lingue

CSt: sottotitolazione dibattiti Camere, approvate basi legali

Keystone-SDA

(Keystone-ATS) Le persone con problemi di udito o sorde potranno seguire in futuro, grazie alla sottotitolazione, i dibattiti alle Camere federali trasmessi in streaming.

Dopo il Nazionale in marzo, oggi anche gli Stati hanno approvato una modifica dell’Ordinanza sull’amministrazione parlamentare (Oparl).

La nuova offerta dovrebbe comportare, a seconda della soluzione che sarà scelta, costi di investimento unici tra 50’000 e 100’000 franchi e costi ricorrenti annui tra 100’000 e 250’000 franchi per la gestione, la manutenzione e l’ulteriore sviluppo. Tali importi sono nettamente inferiori rispetto alle prime stime che indicavano spese per circa 600’000 franchi.

Per generare i sottotitoli si ricorrerà all’intelligenza artificiale, che sarà integrata da una correzione manuale, in particolare in occasione dei cambiamenti di lingua. La sottotitolazione verrà effettuata unicamente nella lingua dell’oratore, ha precisato il relatore commissionale Andrea Caroni (FDP/AR). La sottotitolazione sarà attiva tra 12-18 mesi.

L’oggetto è pronto per le votazioni finali.

Articoli più popolari

I più discussi

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR