Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

"Radice del diavolo" o "salvatrice dei poveri"

La coltivazione della patata nel cantone dei Grigioni agli inizi del 1900.

Per molto tempo è stata vittima di numerosi pregiudizi e fu considerata, nella migliore delle ipotesi, cibo per gli animali. Soltanto in seguito, questo tubero ha registrato una certa diffusione in tutta la Svizzera, prima nell’area Prealpina e Alpina, in seguito nel Giura e nell’Altopiano. Nel cantone dei Grigioni, è stata coltivata per la prima volta come pianta ornamentale nel castello di Marschlins (Igis) nel 1717.