Prospettive svizzere in 10 lingue

Notte tropicale in Svizzera

(Keystone-ATS) In un fine di settimana caratterizzato dalla canicola, la Svizzera ha vissuto una notte tropicale in molte regioni, con i termometri che sono rimasti al di sopra dei venti gradi anche oltre i mille metri di quota, come sull’Hörnli (1132 m), nell’Oberland zurighese, dove la colonnina del mercurio segnava 22,5.

Nelle città, la notte più calda è stata rilevata a San Gallo e a Basilea, con rispettivamente 21 e 20 gradi. I posti più freschi sono risultati lungo le rive dall’Aare, nei cantoni di Berna e Soletta, con 16 gradi. Poco meno, 15,4 gradi, sul Männlichen, a ben 2230 metri di quota, vicino alla Jungfrau (BE). Secondo MeteoSvizzera, sulla Dôle (VD), a 1670 metri sul livello del mare, c’erano 18,9 gradi, contro i 17 della vicina Ginevra.

Il primato calorico di quest’anno è stato registrato domenica a Sion 35,4 gradi; un livello che secondo MeteoSvizzera verosimilmente si manterrà oltre i 30 gradi fino a giovedì.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR