Olivone riceve Premio Binding per la protezione dei boschi

La cerimonia della consegna del prestigioso riconoscimento avverrà il prossimo 15 settembre Keystone

Il patriziato di Olivone è stato insignito del Premio 2000 della Fondazione basilese Sophie e Karl Binding «per l'esemplare gestione del patrimonio forestale». Lo ha comunicato martedì la stessa Fondazione Binding.

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 agosto 2000 - 13:39

Dotato di 200 mila franchi, e considerato uno dei riconoscimenti privati più importanti d'Europa nel campo della protezione della natura e dell'ambiente, il premio verrà consegnato il 15 settembre nel comune bleniese.

L'onorificenza viene assegnata al patriziato di Olivone per gli sforzi compiuti al fine di conciliare le varie funzioni del bosco, nell'ambito dell'agricoltura di montagna e del turismo. La fondazione giudica l'operato del patriziato come «un lavoro pionieristico».

La fondazione creata nel 1963 dai coniugi basilesi Karl e Sophie Binding, nel frattempo deceduti, attribuisce ogni anno dal 1986 il riconoscimento per la gestione del patrimonio forestale.

swissinfo e agenzie

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo