Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Estremismo di destra esagerato o ignorato

L'estremismo di destra esiste anche in Svizzera, ma è difficile da contrastare perché manca una discussione di fondo costruttiva: questo fenomeno viene spesso esagerato dai media o ignorato dalla società. È questa una delle principali conclusioni del programma di ricerca del Fondo nazionale svizzero per la ricerca scientifica (FNS 40+), che dal 2003 ha studiato le origini dell'estremismo di destra e le possibili contromisure.

In Svizzera l'estremismo di destra riguarda soprattutto i minorennni e i giovani adulti e costituisce uno strumento per conformarsi agli altri o distanziarsi dalla società, affermano i ricercatori in un comunicato odierno. A livello internazionale il fenomeno provoca una divergenza "preoccupante" tra i fondamenti liberali delle società e il bisogno di identificarsi in una comunità che esclude gli stranieri.

Il diffondersi del fenomeno è stato favorito dal populismo di destra - particolarmente presente in Svizzera dagli anni Sessanta - e dai media, che tendono ad enfatizzare gli atti estremi. E questo - affermano i ricercatori - ostacola una discussione costruttiva in merito alle possibili contromisure. A questo proposito dal programma di ricerca emerge che gli effetti delle misure preventive sono difficili da valutare.


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×