Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Polacchi in lutto anche in Svizzera

Con una messa tenuta a Zurigo, la comunità polacca residente in Svizzera ha reso omaggio alle vittime del disastro aereo avvenuto sabato in Russia e costato la vita a 96 persone, tra cui il presidente polacco Lech Kaczynski.

Alla cerimonia tenuta nella chiesa del Sacro Cuore nel quartiere di Wiedikon ha preso parte anche una rappresentante dell'ambasciata di Berna, ha dichiarato Mariola Zagalak, presidente dell'associazione polacca "Zgoda" (concordia, armonia) con sede a Zurigo. L'ambasciata polacca di Berna e la missione polacca presso la sede delle Nazioni Unite a Ginevra hanno messo a disposizione dei compatrioti un libro di condoglianze.

In Svizzera vivono circa 9'000 polacchi. Molti dei loro antenati si erano rifugiati nella Confederazione nel corso del XVIII secolo, in occasione di una serie di spartizioni della Polonia. Altri sono giunti durante la Seconda Guerra Mondiale, altri ancora in seguito alla repressione del movimento Solidarnosc nel 1981. La vita culturale della comunità si concentra soprattutto a Baden, nel canton Argovia, e a Ginevra, mentre le missioni cattoliche polacche si trovano a Zurigo e Marly (FR).

swissinfo.ch e agenzie


Link

×