Navigation

Tassi negativi in Europa per altri 8 anni, dice JpMorgan

Altro che eccezionali e temporanei, i tassi sotto lo zero sono diventati la nuova normalità. KEYSTONE/EPA/ARNE DEDERT sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 18 settembre 2019 - 15:00
(Keystone-ATS)

In Europa i tassi resteranno negativi per altri otto anni. Lo prevede JPMorgan, in un rapporto ripreso dal Financial Times online, precisando che le probabilità di una recessione stanno aumentando nonostante le politiche espansive delle maggiori banche centrali.

"La politica monetaria può essere in grado di prolungare il ciclo attuale ma non riteniamo che possa impedire una recessione", spiega l'analista Bob Michele dell'istituto statunitense, sottolineando che "alla fine, questo ciclo avrà bisogno di un passaggio decisivo dalla politica monetaria a quella di bilancio".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.