Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Oltre un migliaio di stranieri hanno approfittato dei corsi gratuiti di tedesco offerti a tutti i nuovi arrivati nella città di Basilea. (Julie Hunt, swissinfo.ch).

L’offerta, unica in Svizzera, è una delle misure a favore dell’integrazione degli stranieri contenuta nel controprogetto a un’iniziativa dell’Unione democratica di centro, accettato dall’elettorato di Basilea nel novembre 2014.

I nuovi arrivati in possesso di un permesso di dimora B hanno la possibilità di seguire corsi gratuiti di tedesco in una delle dodici scuole di lingue della città. Il buono offerto loro dal cantone vale un anno. Per ogni allievo, la scuola riceve 1'200 franchi. I corsi sono adattati al livello di conoscenza del tedesco dei partecipanti, da principiante ad avanzato. Lo scopo è di insegnare il vocabolario utilizzato nella vita di tutti i giorni.

Da quando il sistema di lezioni gratuite è stato sancito nella legge nel dicembre 2014, sono stati distribuiti circa 4'500 buoni. Soltanto il 23% è però stato effettivamente utilizzato.

Ci siamo recati nella scuola Inlingua della città per sentire cosa dicono gli allievi.