Navigation

Assemblea PPD: adottata risoluzione sulla sicurezza

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 marzo 2011 - 14:00
(Keystone-ATS)

L'assemblea dei delegati del PPD ha adottato all'unanimità una risoluzione sulla sicurezza che chiede 3000 poliziotti e 3000 guardie di confine supplementari e la creazione di una polizia intercantonale.

Il testo, votato dai circa 240 delegati riuniti a Wettingen (AG), vuole che i genitori assumano le loro responsabilità nella lotta alla violenza giovanile e partecipino ai costi sanitari in caso di abuso di alcol dei figli.

La risoluzione prevede di limitare il ricorso alla condizionale e aumentare le pene detentive da scontare. Il partito esige inoltre che i reati sessuali, gli incidenti causati da pirati della strada e altri reati contro la vita e l'integrità vengano giudicati davanti ad un tribunale con un procedimento penale ordinario.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?