Navigation

Berna: proposto forte aumento stipendio sindaco e altri municipali

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 maggio 2011 - 08:25
(Keystone-ATS)

Forte aumento di busta paga in vista per i membri del municipio di Berna: l'esecutivo ha oggi messo in consultazione un progetto che prevede di portare a 270'378 franchi lo stipendio del sindaco e a 255'357 franchi quello degli altri municipali.

Oggi tutti coloro che siedono nella stanza dei bottoni della città federale - compreso l'attuale "Stadtpräsident" Alexander Tschäppät - guadagnano 224'594 franchi: gli aumenti sarebbero quindi del 20% per Tschäppät e del 13% per i suoi colleghi. Oltre allo stipendio i municipali possono inoltre contare su una compensazione delle spese rispettivamente di 16'000 franchi (sindaco), 14'000 (vicesindaco) e 12'000 franchi (altri), cifre che non verrebbero ritoccate al rialzo.

A crescere dovrebbero essere però anche le retribuzioni degli alti funzionari: è previsto di portare da 223'119 a 239'753 franchi il massimo per la classe salariale più elevata. Secondo il municipio questo ritocco è necessario perché la città ha sempre più difficoltà a trovare personale di punta, vista la concorrenza della Confederazione, del cantone e dell'economia privata.

Ma non ci saranno problemi per le finanze cittadine? Secondo il municipio tutti questi aumenti sono "tendenzialmente sopportabili sul lungo periodo", si legge nel relativo messaggio. La procedura di consultazione durerà sino al 19 agosto. Il municipio (composto di 2 socialisti, 1 verde, 1 radicale e 1 PPD) propone inoltre di mettere volontariamente in votazione popolare la nuova normativa, nel caso venga approvata dal consiglio comunale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.