Tutte le notizie in breve

Svelata la nuova banconota da 20 franchi.

Banca nazionale svizzera

(sda-ats)

Poco più di un anno dopo la nuova banconota da 50 franchi, la Banca nazionale svizzera (BNS) ha presentato oggi il nuovo biglietto da 20 franchi, di nuovo rosso, che raffigura su un lato la Piazza Grande di Locarno durante il Festival del film e delle farfalle.

Come per tutta la nuova serie, sull'altro lato si trova un globo terrestre e una mano. La nuova banconota mostra la Svizzera sotto l'aspetto della creatività e l'elemento principale è la luce. Sarà messa in circolazione mercoledì prossimo.

Mentre il colore resta lo stesso, cambia il formato: le nuove banconote sono più piccole e quindi più maneggevoli. Esse si contraddistinguono per l'innovativa combinazione di complesse caratteristiche di sicurezza con una veste grafica sofisticata e assicurano un'elevata sicurezza anti-contraffazione, sottolinea la BNS.

Con circa sei anni di ritardo sui tempi inizialmente previsti, nell'aprile 2016 era entrata in circolazione la nuova banconota da 50 franchi, la prima della nuova serie con il tema "la Svizzera nei suoi molteplici aspetti". La nascita della serie - la nona nella storia della BNS, la prima è del 1907 e l'ottava risale al 1995, ma due sono state solo di riserva e non sono entrate in circolazione - era stata travagliata a causa di problemi tecnici.

Il prossimo taglio, quello da 10 franchi, sarà presentato dalla BNS già il 11 ottobre ed entrerà in circolazione una settimana più tardi. Seguiranno quindi gli altri biglietti a intervalli di un anno o sei mesi: l'emissione dell'intera nona serie dovrebbe concludersi nel 2019.

Fino a nuovo avviso le attuali banconote dell'ottava serie continueranno a valere come mezzo di pagamento legale, ricorda l'istituto.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve