Navigation

Lufthansa e Swiss sondano strada aiuti di stato

I contribuenti devono correre in aiuto delle compagnie aeree? KEYSTONE/SALVATORE DI NOLFI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 13 marzo 2020 - 16:40
(Keystone-ATS)

Lufthansa sta sondando la strada degli aiuti di Stato. "Stiamo parlando con i governi dei nostri mercati di riferimento su possibili aiuti di Stato", ha confermato un portavoce, secondo quanto riporta l'Handelsblatt on line.

Con le sue filiali Austrian, Brussels e Swiss, Lufthansa ha avviato colloqui con il governo tedesco, ma anche con Austria, Belgio e Svizzera.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.