Navigation

Papa: a Palermo manifesti Giovane Italia contro nozze gay

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 ottobre 2010 - 10:32
(Keystone-ATS)

PALERMO - "Con Ratzinger contro matrimoni gay e relativismo". E questo il testo contenuto in alcuni striscioni affissi per le strade del centro a Palermo alla vigilia della visita del Papa. L'iniziativa è di Giovane Italia, movimento giovanile del Popolo della Libertà.
"Con questa azione - dicono Nino Costa e Mauro La Mantia di Giovane Italia - vogliamo ribadire la nostra vicinanza ed il nostro ringraziamento al Pontefice, punto di riferimento di coloro i quali hanno a cuore la difesa dei valori cristiani in un'Europa sempre più aggredita dal relativismo culturale".
"L'oceanica partecipazione dei siciliani ai due incontri di domani sarà - aggiungono - la migliore risposta al gay pride dello scorso giugno a Palermo, disertato dai cittadini, e alle critiche strumentali e anticristiane contro la visita di Benedetto XVI".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?