Navigation

Senegal: presdenziali; manifestazione, scontri con morti e feriti

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 gennaio 2012 - 16:57
(Keystone-ATS)

Due persone sono state uccise oggi a Podor, nella regione senegalese di Saint-Louis (nord-ovest), in scontri con la polizia nel corso di una manifestazione indetta contro la candidatura del presidente uscente Abdoulaye Wade alle elezioni presidenziali di febbraio. Lo affermano fonti ufficiali locali. Cinque persone sono rimaste ferite.

Alcuni sostenitori del movimento del 23 giugno - che raggruppa membri dell'opposizione e della società civile - si sono scontrati con le forze di polizia intervenute per disperderli. Fonti mediche confermano il bilancio di due morti e cinque feriti.

Le vittime, secondo testimoni, sono un giovane di 17 anni e un sessantenne.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?