Navigation

Shuttle Endeavour pronto a lancio

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 maggio 2011 - 16:06
(Keystone-ATS)

Tutto sta procedendo regolarmente a Cape Canaveral in vista del lancio dello shuttle Endeavour, previsto alle 14,56 (ora svizzera) di lunedì 16 maggio. Nella notte c'è stato brutto tempo, con temporali e lampi sul Kennedy Space Center della Nasa. Tuttavia i meteorologi dell'agenzia spaziale americana non sono preoccupati e per lunedì si prevede bel tempo, con il 70% di probabilità che si possa lanciare.

A due settimane dal primo tentativo di lancio, interrotto a causa di un problema tecnico ora risolto, lo shuttle Endeavour sta per affrontare l'ultimo volo della sua lunga carriera. La missione Sts 134 porterà sulla Stazione Spaziale Internazionale un equipaggio di sei uomini al comando di Mark Kelly e del quale fa parte Roberto Vittori, astronauta dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa) e colonnello dell'Aeronautica Militare Italiana. Con loro ci sono il pilota Gregory Johnson e gli specialisti di missione Michael Fincke, Greg Chamitoff e Andrew Feustel.

Con lo shuttle arriverà sulla stazione orbitale anche uno strumento senza precedenti: il cacciatore di antimateria Ams (Alpha Magnetic Spectromter) frutto di una collaborazione internazionale guidata dal Dipartimento dell'Energia degli Stati Uniti e costato 2 miliardi dollari.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.