Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LOSANNA/BERNA - Swisscom e il gruppo vodese attivo nella pubblicità sulla stampa PubliGroupe collaboreranno in maniera più stretta nelle loro rispettive co-imprese PubliDirect/LTV Pagine Gialle e Swisscom Directories. Intendono così meglio coordinare e organizzare la conduzione delle due entità.
Tali provvedimenti consentono ai due partner, che nel 1999 hanno avviato una cooperazione, "di operare con maggior flessibilità e efficacia sul mercato portante della ricerca di informazioni locali e assecondare meglio i bisogni dei clienti", hanno indicato in una nota odierna Swisscom e PubliGroupe. Il loro accordo deve essere ancora avallato dalla Commissione della concorrenza (COMCO).
Concretamente, PubliDirect e Swisscom Directories disporranno d'ora in poi di una gestione comune, precisa la nota. Oltre a ciò, pur senza parlare di fusione, Swisscom e PubliGroupe intendono sfruttare altre sinergie in termini di costi e sviluppo.
I due partner si attendono da questa cooperazione una crescita più sostenuta in un settore contraddistinto da un'evoluzione tecnologica accelerata e da una concorrenza sempre più vivace a livello sia nazionale sia internazionale.
PubliDirect è controllata al 51% da PubliGroupe e Swisscom Directories al 51% da Swisscom. Questa ripartizione rimane inalterata.
Le rispettive attività si appoggiano sempre in maniera marcata sugli annuari a stampa. Ma la ricerca d'informazioni diverse (descritta come search & find) evolve a ritmi sostenuti verso servizi numerici accessibili via web e via cellulare, spiegano Swisscom e PubliGroupe.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS