Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I computer che gestiscono i titoli del Nasdaq, il più grande mercato azionario elettronico statunitense, sono stati violati in più di un'occasione nell'ultimo anno. Lo riferisce oggi il Wall Street Journal, citando fonti investigative.

Il giornale riporta che l'Fbi sta cercando di identificare i responsabili, per capire se possano o meno aver alterato la piattaforma degli scambi. Fonti investigative hanno peraltro escluso che la piattaforma sia stata compromessa. "Sembra che (gli hacker) si siano limitati a fare un giro per guardarsi attorno" ha affermato uno degli investigatori.

I primi elementi in possesso degli investigatori federali paiono indicare che gli attacchi cibernetici siano arrivati dalla Russia, o che comunque il sistema russo abbia fatto da "ponte". Nessuno commento ufficiale da parte dei responsabili del Nasdaq.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS