Venezuela: mega evasione da carcere municipale ad Aragua

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 marzo 2018 - 19:40
(Keystone-ATS)

Almeno una ventina di detenuti sono scappati da un carcere municipale a Girardot, nello stato di Aragua (centro del Venezuela), secondo informazioni diffuse dai media locali e non confermate finora della autorità.

I detenuti, che sono almeno 21, sono riusciti a scappare la notte scorsa, dopo aver rubato armi e una motocicletta. L'evasione di gruppo sarebbe iniziata con una protesta per il sovraffollamento del carcere e la presenza al suo interno di una persona malata di tubercolosi.

Versioni non confermate parlano di due prigionieri uccisi durante la fuga, e un terzo che sarebbe stato catturato dalla polizia. La stampa locale ha diffuso una serie di foto degli evasi.

L'evasione è avvenuta poche ore dopo che una ribellione in un carcere nello stato di Carabobo è sfociata in un incendio che ha provocato 68 morti, secondo informazioni diffuse dalla Procura Nazionale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo