Navigation

Un artista svizzero dietro il ritratto di Kamala Harris su vetro

Le portrait de Kamala Harris, sculpté par l'artiste suisse Simon Berger, au Lincoln Memorial de Washington. Associated Press

Sulle reti sociali, l'immagine ha fatto il giro del mondo. Un ritratto della vicepresidente degli USA realizzato a colpi di martello nel vetro è stato installato temporaneamente sul National Mall di Washington DC. L'autore dell'opera è l'artista bernese Simon Berger.

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 marzo 2021 - 15:40
RTS

Falegname di formazione, Simon Berger è stato colto dalla passione per il carattere indomabile del vetro. L'artista bernese ha sviluppato una tecnica unica: colpisce e frantuma la superficie vitrea per dare vita, in una ventina di minuti appena, a visi di un realismo stupefacente.

"Attraverso la distruzione del vetro cerco di creare qualcosa di bello. Utilizzo un semplice martello da fabbro. È un po' come se utilizzassi un pennello con della vernice bianca", spiega.

L'estate scorsa ha inciso dei visi femminili sulle pensiline dei bus al centro di Ginevra in occasione della giornata della libertà della stampa. Un intervento particolare, che ha indotto un impiegato dei Trasporti pubblici ginevrini a segnalare le opere come atto di vandalismo.

Contenuto esterno

Il suo ultimo exploit è un ritratto gigante di Kamala Harris, prima donna vicepresidente degli Stati Uniti. Finanziato dal Museo nazionale americano della storia delle donneLink esterno, l'opera è stata esposta per tre giorni sul National Mall di Washington.

Simon Berger dice tuttavia di preferire ritrarre visi sconosciuti: "Accettando di realizzare quest'opera, sono stato infedele ai miei principi. In genere mi rifiuto di lavorare su incarico. Ma non sono rimasto indifferente nel vedere la mia opera in un luogo così conosciuto", ammette l'artista.

L'artista, fiero della sua opera, ha voluto mostrare in maniera simbolica "il fatto che Kamala Harris ha sfondato vari soffitti di cristallo". Oggi la carriera di Simon Berger ha subito una brusca accelerazione. Il frantumatore di vetri della campagna bernese riceve ordinazioni dal mondo intero.

Articoli menzionati

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo italian@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.