Prospettive svizzere in 10 lingue

Il 40% dei lavoratori in Svizzera si sente esausto

Un uomo sembra frustrato al telefono
I sindacati svizzeri hanno proposto di introdurre regole più efficaci sugli straordinari, un maggior numero di ferie e una minore flessibilità della giornata lavorativa. Keystone / Martin Ruetschi

Secondo i sindacati svizzeri, sono necessarie misure legislative per combattere lo stress e i crescenti casi di esaurimento sul posto di lavoro.

Le associazioni sindacali in Svizzera hanno chiesto misure legislative per combattere lo stress e l’esaurimento sul posto di lavoro. Travail.Suisse e altri sindacati affiliati hanno proposto di introdurre regole più efficaci sugli straordinari, un maggior numero di ferie e orari di lavoro meno flessibili.

L’appello all’azione arriva mentre un’indagine di Travail.Suisse mostra che quasi il 40% dei lavoratori in Svizzera si sente esausto e il burnout è in aumento. Secondo Migmar Dhakyel, segretario del sindacato Syna, il numero crescente di giornate lavorative troppo lunghe e frammentate mette a rischio la salute e la vita sociale del personale. In un discorso scritto, Dhakyel afferma che “anche per i lavoratori a tempo parziale, le giornate lavorative di 12 o 13 ore stanno diventando comuni”.

Il presidente di Travail.Suisse, Adrian Wüthrich, ha sottolineato che la tutela della salute dei lavoratori non è negoziabile e che è necessaria una minore flessibilità, non una maggiore, per proteggere la loro salute e la loro vita privata.

Diversi studi dimostrano che il livello di stress più elevato si registra tra i lavoratori del settore alberghiero e della ristorazione.

Per i lavoratori d’ufficio, sono necessarie regole più chiare per garantire il diritto al riposo e a non essere contattati durante le ferie, ha dichiarato Olivia Stuber del sindacato Transfair. Poiché la digitalizzazione costringe i lavoratori ad adattarsi costantemente, i sindacati hanno concluso che un maggior numero di ferie e una riduzione dell’orario di lavoro sono misure compensative ragionevoli per proteggere la salute dei dipendenti in un mondo del lavoro sempre più frenetico.

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo italian@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR