Prospettive svizzere in 10 lingue

Lauterbrunnen, un villaggio idilliaco vittima del proprio successo

vista sul villaggio di lauterbrunnen
Lauterbrunnen si trova a circa 800 metri sul livello del mare. RTS-SWI

Lauterbrunnen è per molte persone un luogo da cartolina. Le immagini del villaggio, delle sue cascate e delle sue pareti rocciose sono state condivise innumerevoli volte sulle reti sociali e la sua popolarità è esplosa. Un successo però in parte sgradito da chi abita nel piccolo comune dell'Oberland bernese.

Lauterbrunnen è senza dubbio uno dei luoghi iconici della Svizzera. Con i suoi panorami mozzafiato, il comune del canton Berna ha tutte le carte in regola per attirare chi è alla ricerca di bei paesaggi e di autenticità. Turisti e turiste arrivano talvolta da lontano per vedere di persona questo contesto unico.

un ragazzo fotografa una ragazza davanti a un campanile e a una cascata
RTS-SWI

“È la seconda volta che veniamo qui oggi, perché è così bello… Abbiamo camminato per catturare i panorami più belli per poterli mostrare a parenti e amici e postarli sulle reti sociali”, afferma una turista americana alle telecamere della Radiotelevisione svizzera di lingua francese RTS. È venuta qui con il marito dal Connecticut, negli Stati Uniti.

La magia dei social network

In effetti, la promozione turistica del villaggio avviene soprattutto attraverso le reti sociali. Una tattica vincente, con grande soddisfazione dell’Ufficio del turismo. “Qui abbiamo una delle valli più belle del mondo e, grazie ai social network, le nostre foto sono viste ovunque, il che ci porta un gran numero di turisti”, dice il direttore Thomas Durrer.

Giovedì 3 agosto, tra le 5’000 e le 6’000 persone hanno visitato il villaggio bernese, che conta appena 800 abitanti.

Preoccupazione per l’aumento del turismo

Per Karl Näpflin, sindaco di Lauterbrunnen, questo turismo di massa è tuttavia difficile da gestire, poiché non ci si aspettava che fosse di tali proporzioni. “Il problema è che non ce lo aspettavamo. È aumentato enormemente. Dopo la pandemia, ogni anno c’erano sempre più turisti, e non ne abbiamo mai avuti così tanti come quest’estate”, afferma.

A Lauterbrunnen, pur sapendo che il turismo è la linfa vitale del villaggio, questo nuovo afflusso è comunque motivo di preoccupazione. “Rispetto al passato, in estate c’è un’esplosione del turismo. E abbiamo molti turisti di giornata. In paese, a nessuno piace questa situazione”, afferma Paul von Allmen, ex albergatore del posto.

Sono previsti l’allargamento di strade e marciapiedi e la costruzione di parcheggi sotterranei, ma secondo alcune persone, questi cambiamenti, che non limiteranno il numero di visitatori, potrebbero portare Lauterbrunnen a perdere il suo fascino.

Altri sviluppi

Dibattito
Moderato da: Veronica DeVore

In che modo le destinazioni popolari dovrebbero affrontare il turismo di massa?

Città come Venezia, Barcellona o Dubrovnik – ma anche destinazioni sulle Alpi svizzere – devono affrontare un enorme afflusso di turisti. Cosa fare?

4 Mi piace
64 Commenti
Visualizza la discussione

Traduzione di Luigi Jorio

I più letti
Quinta Svizzera

I più discussi

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo italian@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR