Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

L'Anello Hans-Reinhart 2007 vinto da un romancio

Giovanni Netzer davanti al castello di Riom, sede del primo teatro stabile romancio (origen.ch)

Il grigionese Giovanni Netzer ha vinto l'Anello Hans-Reinhart 2007, il più importante premio teatrale assegnato in Svizzera.

Il riconoscimento, assegnato sin dal 1957 dalla Società svizzera di studi teatrali, sarà consegnato a Netzer in estate.

Per la prima volta dalla sua istituzione nel 1957, il prestigioso premio è vinto da una personalità del teatro della Svizzera romancia.

L'Anello Hans-Reinhart verrà consegnato ufficialmente a Giovanni Netzer l'estate prossima in occasione della rappresentazione dell'opera "David" nel castello di Riom, nel villaggio grigionese di Surses.

Lo ha indicato lunedì la Società svizzera di studi teatrali (SST) che ogni anno assegna il premio con il supporto dell'Ufficio federale della cultura quale riconoscimento per meriti eccezionali conseguiti nel mondo del teatro nella Confederazione.

A differenza di altre distinzioni conferite nell'ambito del teatro, precisa la SST in un comunicato, l'Anello Hans-Reinhart non è un premio itinerante. Ne viene infatti realizzato uno ogni anno che rimane in possesso del suo vincitore.

Promotore del teatro romancio

Giovanni Netzer è al contempo promotore e direttore artistico del festival culturale Origen (termine che il romancio significa "origine", "creazione").

Proprio per questo festival il castello duecentesco di Riom è stato adibito a primo teatro stabile romancio.

Il teatro è stato inaugurato nel 2006 dall'allora presidente della Confederazione Moritz Leuenberger, con la prima assoluta dell'opera "Benjamin" di Gion Antoni Derungs su libretto in quattro lingue dello stesso Netzer.

Lunga carriera

Il quarantenne grigionese di Savognin ha dapprima concluso gli studi di teologia a Coira e a Monaco.

In seguito ha conseguito il dottorato in storia dell'arte e scienza del teatro presso l'Università Ludwig-Maximilian di Monaco con la tesi "Si en parvis – Auf den Himmel" dedicata ai drammi romanci del 18esimo secolo.

Netzer è entrato nel mondo del teatro sin dal periodo in cui era studente. Da oltre una ventina d'anni è attivo come regista, autore, iniziatore o organizzatore di numerosi eventi.

"Si è contraddistinto soprattutto con progetti in cui la sua regione d'origine romancia assume la funzione di passerella culturale fra la regione di lingua italiana e quella di lingua tedesca", si precisa nel comunicato della SST.

swissinfo e agenzie

Fatti e cifre

L'Anello Hans-Reinhart porta il nome del suo fondatore, il poeta e mecenate zurighese Hans Reinhart (1880-1963).
Dal 1957 la Società Svizzera di Studi Teatrali assegna ogni anno l'Anello Hans Reinhart quale riconoscimento per meriti eccezionali conseguiti nel mondo del teatro in Svizzera. Il premio gode del sostegno dell'Ufficio federale della cultura.
La Società Svizzera di Studi Teatrali affida a una giuria indipendente da lei insediata il compito di nominare la vincitrice o il vincitore del premio.
Tra i precedenti laureati ricordiamo Reinhart Spörri (1983), il regista Werner Düggelin (1987), l'attore Mathias Gnädinger (1996).
Nel 2006 il premio è andato all'attore friburghese Roger Jendly.

Fine della finestrella

Biografia

Giovanni Netzer è nato il 28 ottobre del 1967 a Savognin, nel canton Grigioni.

Ha studiato teologia a Coira e a Monaco. A Monaco ha poi conseguito un dottorato in storia dell'arte e scienza del teatro.

È autore per la radio e la televisione romancia, presidente dell'Unione per la letteratura romancia (ULR), vicepresidente dell'Istituto internazionale di teatro (ITI), direttore del Museo Chesa Planta di Samedan, nonché promotore e direttore artistico del teatro culturale Origen.

Prima di vedersi assegnato l'Anello Hans-Reinhart, Giovanni Netzer ha ricevuto altri prestigiosi riconoscimenti per la sua attività artistica dal governo grigionese, dalla fondazione svizzera per la cultura pro helvetia, nonché da associazioni culturali romance.

Fine della finestrella


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.