Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Mondiali di calcio in Russia Ueli Maurer: "Bisogna separare lo sport dalla politica"

Ueli Maurer e l'ambasciatore russo Sergey Garmonin

Il ministro svizzero delle finanze Ueli Maurer (a sinistra) in compagnia dell'ambasciatore russo Sergei Garmonin.

(Keystone)

L'ex ministro svizzero dello sport, invitato all'ambasciata russa in Svizzera in occasione della partita inaugurale del Mondiale di calcio 2018, ha parlato della Russia, della neutralità elvetica e di calcio. Intervista.

Che cosa ci faceva il ministro svizzero delle finanze al ricevimento ufficiale organizzato giovedì dall'ambasciata di Russia a Berna, in occasione della prima partica del Mondiale? Ueli MaurerLink esterno è più appassionato di sport rispetto all'attuale ministro svizzero dello sport [Guy Parmelin, ndr], ci ha risposto l'ambasciatore russo.

swissinfo.ch: Signor Maurer, quando è stata l'ultima volta che si è recato in Russia?

Ueli Maurer: Ci sono stato quattro anni fa per le Olimpiadi di Sochi. Da allora non ci sono più andato.

swissinfo.ch: Qual è la prima cosa che le viene in mente quando pensa alla Russia?

U. M.: Sport, letteratura e musica. Sono un grande appassionato di letteratura russa. Mi piace ad esempio Tolstoj.

swissinfo.ch: Andrà in Russia per seguire i Mondiali?

U. M.: Non so ancora se ne avrò il tempo. Potrei assistere a soltanto una partita prima di far ritorno in Svizzera. Non ho ancora deciso.

swissinfo.ch: Si tratta di una decisione politica?

U. M.: Sì, ma la vedo come una decisione positiva. In quanto Paese neutrale, la Svizzera può e deve mostrarsi in Russia. A questo riguardo, la mia opinione non è però molto condivisa in Svizzera.

swissinfo.ch: Non si vuole mettere a repentaglio la relazione con la Russia?

U. M.: Sosteniamo l'idea delle sanzioni nei confronti della Russia. In questa situazione difficile per i due Paesi, penso che sia opportuno non interrompere le relazioni a livello personale. Un giorno si discuterà e negozierà nuovamente insieme e quindi sarà utile disporre ancora di una rete di contatti.

swissinfo.ch: Non nutre simpatia per chi in Svizzera vorrebbero boicottare i Mondiali in Russia?

U. M.: Bisogna separare lo sport dalla politica. La Svizzera può assolutamente mostrarsi politicamente, ma dobbiamo mantenere il dialogo.

swissinfo.ch: La Russia ha battuto l'Arabia saudita per 5 a 0. Qual è il suo pronostico per la partita di domenica tra la Svizzera e il Brasile?

U. M.: La Svizzera vincerà per 2 a 1 (risata).


Traduzione dal tedesco di Luigi Jorio

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.