Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Permessi di lavoro in Svizzera Il Ticino sospende richiesta certificato carichi pendenti

Gli italiani che domandano il rilascio o il rinnovo di un permesso di lavoro o di dimora in Ticino non devono più presentare il "certificato carichi pendenti". Almeno per ora. Il governo cantonale ha scritto all'esecutivo federale per annunciargli la sospensione della misura. Resta invece in vigore la richiesta del casellario giudiziario, che riguarda le sentenze definitive.

L'esecutivo ticinese fa così un gesto di distensione verso l'Italia. Introdotto le scorso aprile, il provvedimento aveva creato malumore in Italia. Ciò era stato risentito negativamente dai negoziatori italiani che, insieme ai colleghi elvetici, stavano cercando di riprendere le trattative fiscali bilaterali.

La misura era inoltre stata giudicata illegale dalle autorità svizzere. Ma Bellinzona finora era rimasta inflessibile di fronte ai ripetuti interventi di Berna e di Roma.

Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

swissinfo.ch e RSI (Il Quotidiano del 25.11.15)

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×