Navigation

Borsa svizzera: avvio debole

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 giugno 2011 - 09:52
(Keystone-ATS)

Apertura in ribasso stamane alla Borsa svizzera. Venerdì a Wall Street le perdite si sono estese dopo la chiusura delle piazze europee e oggi Tokyo ha terminato in calo. Alle 09.15 circa il listino principale SMI registra 5986,10 punti, in flessione dello 0,20%. L'indice allargato SPI è a quota 5502,96 (-0,22%).

Prima della votazione in settimana nel parlamento greco delle misure di austerità contro la crisi gli investitori verosimilmente si mostreranno prudenti, hanno osservato gli operatori. La Borsa di Tokyo ha terminato la seduta con l'indice Nikkei in discesa dell'1,04% a quota 9578,31.

Apertura negativa anche sulle principali piazze europee. A Londra l'indice Ftse 100 è in calo dello 0,29% a quota 5681,04. Alla Borsa di Francoforte l'indice Dax ripiega dello 0,28% a 7101,15 punti e a Parigi il Cac 40 scende dello 0,24% a 3775,75 punti. A Milano l'indice Ftse Mib cede lo 0,33% a 19.085 punti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?