Navigation

Cuba: morto dissidente Payà

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 luglio 2012 - 18:30
(Keystone-ATS)

"Un campione dei diritti civili e umani a Cuba". Così la Casa Bianca definisce Oswaldo Payà, uno dei più noti dissidenti di Cuba, morto in un incidente d'auto.

"È rimasto ottimista fino alla fine su una transizione pacifica e democratica" a Cuba: "continuiamo a essere ispirati dalla sua visione e dalla sua dedizione", si legge in una nota della Casa Bianca. "Gli Stati Uniti continuano ad appoggiare il popolo cubano alla ricerca dei suoi diritti umani fondamentali.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?