Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

FR: condannato agente di sicurezza dell'Uni

Un agente di sicurezza dell'Università di Friburgo è stato condannato oggi a 360 aliquote giornaliere con la sospensione condizionale per due anni per aver prelevato nel 2005 quasi 80'000 franchi dagli apparecchi impiegati dagli studenti per ricaricare le loro "campus-card".

Oltre a dover rimborsare all'ateneo la somma sottratta, l'imputato di 45 anni è stato condannato ad assumere le spese giudiziarie dell'università, per un importo di quasi 25'000 franchi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.