Navigation

Italia: elezioni comunali, Pisapia e De Magistris in testa

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 maggio 2011 - 15:16
(Keystone-ATS)

Sono in testa Giuliano Pisapia a Milano e Luigi De Magistris a Napoli ai ballottaggi per l'elezione del sindaco nei due capoluoghi di regione. È quanto emerge dagli intention poll effettuati da Digis per Sky Tg 24 e diffusi subito dopo la chiusura delle urne.

Al primo turno, Pisapia aveva ottenuto il 48,04% dei consensi, superando il sindaco uscente, Letizia Moratti, che si era fermata al 41,58%. La rimonta di De Magistris a Napoli sarebbe ancora più forte: alle elezioni del 15 e 16 maggio scorsi l'ex pm aveva ottenuto il 27,50% dei consensi, contro il candidato del centrodestra, Gianni Lettieri, per il quale avevano votato il 38,53% degli aventi diritto.

La campagna elettorale in questi quindici giorni è stata particolarmente infuocata tanto a Milano quanto a Napoli, con scambi di battute al vetriolo. Ieri l'affluenza alle urne è stata in forte calo. Alle ore 22 aveva votato, per le comunali, il 43,46% degli aventi diritto. Alla stessa ora, al primo turno, aveva votato il 49,67%. A fare eccezione è stata però proprio Milano dove l'affluenza per l'elezione del sindaco non ha fatto segnare particolari differenze rispetto al primo turno (é stata del 53,19% mentre era stata del 53,56% il 15 maggio scorso). Forte è stato invece il calo dei votanti a Napoli, pari a quasi 7 punti percentuali.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?