Navigation

Libia:scorte a rischio negli ospedali di Tripoli

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 agosto 2011 - 12:35
(Keystone-ATS)

Gli ospedali di Tripoli "rischiano di rimanere senza scorte": lo denuncia Medici senza frontiere sottolineando che nel paese sta "crescendo l'emergenza umanitaria". L'organizzazione si dice "pronta ad espandere le proprie attività nella Libia occidentale". "Le strutture mediche sono travolte da un alto numero di casi richiedenti operazioni chirurgiche e il personale sanitario è allo stremo", spiegano da Msf.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?