Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

A un aereo libico con 14 persone a bordo è stato negato il permesso di atterrare a Malta e ha dovuto dirigersi nuovamente verso Tripoli, dopo un braccio di ferro con le autorità dell'isola. Secondo fonti vicine al governo de La Valletta, a bordo del velivolo c'era anche Aisha Gheddafi, figlia del leader libico.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS