Navigation

Neuchâtel: si ritirano Cuche e Barbezat

Questo contenuto è stato pubblicato il 31 agosto 2012 - 08:52
(Keystone-ATS)

I due umoristi neocastellani Benjamin Cuche e Jean-Luc Barbezat, che si erano presentati in coppia per concorrere alla successione di Jean Studer nel Consiglio di Stato il prossimo 14 ottobre, hanno ritirato la loro candidatura. In un comunicato, in ossequio alla loro vena giocosa, hanno detto di volersi "preparare per la futura candidatura in Consiglio federale".

io due avrebbero voluto suddividersi la carica di consigliere di Stato, ma la Cancelleria cantonale ha rifiutato formalmente la domanda di "job sharing". Grande favorito per l'elezione complementare è il municipale di La Chaux-de-Fonds, il socialista Laurent Kurth, 44 Anni, considerato l'erede naturale di Studer. Quest'ultimo ha lasciato la carica dopo essere stato nominato nel consiglio di banca della BNS. L'altro candidato è l'agricoltore e viticoltore 69enne Louis Dubois. Chi sarà eletto avrà comunque vita breve, in quanto la prossima primavera ci sarà il rinnovo dei poteri cantonali.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?