Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

WASHINGTON - I palestinesi hanno di nuovo ammonito oggi a Washington che una ripresa degli insediamenti israeliani nei territori occupati metterà fine al processo di pace.
"Una ripresa della colonizzazione vedrà la fine dei negoziati - ha detto un portavoce della delegazione palestinese nella capitale americana - La colonizzazione deve cessare. Il suo proseguimento significherà la fine del processo di pace".
La moratoria sui nuovi insediamenti israeliani scadrà il 26 settembre. Il premier israeliano Benjamin Netanyahu ha detto che la moratoria non sarà prolungata.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS